L’ACQUA NEL MEDIOEVO

a cura diFlavia Cellerino

In tutti i tempi l’approvvigionamento dell’acqua è stato fondamentale.

Nelle città medievali avere acqua a disposizione per le attività umane e produttive era considerata una priorità, regolata da norme e statuti e gestita spesso da magistrature via via più complesse. L’attività dei mulini a vento o acqua è documentata ovunque.

Fontane artistiche, acquedotti, canalizzazioni sono presenti già nell’alto medioevo e oggetto di attenzioni sistematiche.

Il significato spirituale dell’acqua alimenta l’architettura sacra e la simbologia medievale.

Informazioni

Data:

Mercoledì 12 Maggio 2021


Luogo e Orario IN PRESENZA:

ore 18.00

presso il Monastero Santa Chiara in Albaro a Genova

INGRESSO GRATUITO, gradita la prenotazione a flavia@artesulcammino.it

ATTENZIONE: l’ingresso effettivo del monastero è in via Lagustena, 58


Luogo e Orario DIRETTA ONLINE:

ore 21.00

Clicca QUI per iscriverti alla diretta online
o invia una mail a
suipassi@artesulcammino.it
indicando data e titolo dell’incontro
per richiedere la successiva registrazione video
(EVENTO GRATUITO)

Tutti gli appuntamenti

L’ACQUA NEL MEDIOEVO

a cura di  Flavia Cellerino

In tutti i tempi l’approvvigionamento dell’acqua è stato fondamentale.

Nelle città medievali avere acqua a disposizione per le attività umane e produttive era considerata una priorità, regolata da norme e statuti e gestita spesso da magistrature via via più complesse. L’attività dei mulini a vento o acqua è documentata ovunque.

Fontane artistiche, acquedotti, canalizzazioni sono presenti già nell’alto medioevo e oggetto di attenzioni sistematiche.

Il significato spirituale dell’acqua alimenta l’architettura sacra e la simbologia medievale.

ISCRIVITI

Clicca QUI per iscriverti alla diretta online

o invia una mail a suipassi@artesulcammino.it

indicando data e titolo dell’incontro

per richiedere la successiva registrazione video

(EVENTO GRATUITO)

CONDIVIDI !