Da anni Artesulcammino propone escursioni a piedi sempre collegate ad monumenti, musei, mostre, siti archeologici.
In ogni uscita, da uno o più giorni, la parte culturale ha sempre un peso rilevante.
Ci piace definirci una “comunità a geometria variabile” che accoglie tutti , senza esclusioni.
Oltre alle uscite ci incontriamo periodicamente per parlare d’arte, libri, film, e persone significative che amano le stesse cose che amiamo noi.


MILANO
Programma viaggi 2019/2020
GENOVA
Programma viaggi 2019/2020

MEMORIE IN CAMMINO: AVI, IL PAESE FANTASMA

3 novembre e 2 dicembre 2018

Due date per questo percorso tra storia e scienze della terra, tra memoria delle comunità e della natura, in uno dei luoghi della resistenza e della guerra di liberazione. Il crinale che da Roccaforte conduce al “Croce degli Alpini” offre scorci panoramici che diventano sempre più ampi e affascinanti. Le descrizioni di carattere ambientale, geologico e naturalistico verranno integrate con quelle storiche relative all’antica vita contadina, attraverso una visita narrata ad Avi, paese «fantasma» abbandonato definitivamente nel 1952 e ora avvolto dalla vegetazione.

MEMORIE IN CAMMINO: AVI, IL PAESE FANTASMA

3 novembre e 2 dicembre 2018

Due date per questo percorso tra storia e scienze della terra, tra memoria delle comunità e della natura, in uno dei luoghi della resistenza e della guerra di liberazione. Il crinale che da Roccaforte conduce al “Croce degli Alpini” offre scorci panoramici che diventano sempre più ampi e affascinanti. Le descrizioni di carattere ambientale, geologico e naturalistico verranno integrate con quelle storiche relative all’antica vita contadina, attraverso una visita narrata ad Avi, paese «fantasma» abbandonato definitivamente nel 1952 e ora avvolto dalla vegetazione.

MEMORIE IN CAMMINO: AVI, IL PAESE FANTASMA.

3 novembre e 2 dicembre 2018

Due date per questo percorso tra storia e scienze della terra, tra memoria delle comunità e della natura, in uno dei luoghi della resistenza e della guerra di liberazione. Il crinale che da Roccaforte conduce al “Croce degli Alpini” offre scorci panoramici che diventano sempre più ampi e affascinanti. Le descrizioni di carattere ambientale, geologico e naturalistico verranno integrate con quelle storiche relative all’antica vita contadina, attraverso una visita narrata ad Avi, paese «fantasma» abbandonato definitivamente nel 1952 e ora avvolto dalla vegetazione.

MEMORIE IN CAMMINO: AVI, IL PAESE FANTASMA.

3 novembre e 2 dicembre 2018

Due date per questo percorso tra storia e scienze della terra, tra memoria delle comunità e della natura, in uno dei luoghi della resistenza e della guerra di liberazione. Il crinale che da Roccaforte conduce al “Croce degli Alpini” offre scorci panoramici che diventano sempre più ampi e affascinanti. Le descrizioni di carattere ambientale, geologico e naturalistico verranno integrate con quelle storiche relative all’antica vita contadina, attraverso una visita narrata ad Avi, paese «fantasma» abbandonato definitivamente nel 1952 e ora avvolto dalla vegetazione.